Logo studio Capaccio

18.04.2017 - Regime forfetario: compilare la fattura

COMPILARE LA FATTURA

Ma come deve essere compilata la fattura del contribuente forfetario?

Considerando che una delle agevolazioni è data proprio dalla non applicazione dell’IVA, la fattura dovrà, come sempre, quali beni e servizi sono stati forniti. In calce alla fattura dovrà essere inserita la seguente dicitura

“Operazione effettuata ai sensi dell’articolo 1, commi da 54 a 89, della Legge n. 190/2014 così come modificato dalla Legge numero 208/2015. Si richiede la non applicazione della ritenuta alla fonte a titolo d’acconto ai sensi dell’articolo 1 comma 67 della Legge numero 190/2014.

Imposta di bollo da 2 euro assolta sull’originale per importi maggiori di 77,47 euro”.

Perché citare l’articolo 1, commi da 54 a 89 della legge 190/2014?

Perchè è la legge che ha istituito il regime forfetario

Perché citare la non applicazione della ritenuta di acconto?

Riguarda i professionisti (architetti, avvocati, commercialisti) o gli imprenditori che sono soggetti a ritenuta (esempio agenti di commercio, assicurativi).

Perché applicare la marca da bollo da 2 euro ?

Perché, come previsto dall’articolo 19 della tariffa tabella A della legge 642 del 26 ottobre 1972, in mancanza dell’esposizione dell’IVA, le fatture di importo superiore ad euro 77,47 sono attratte dalla disciplina sull’imposta di bollo.

ATTENZIONE : la data della marca da bollo dovrà essere uguale o inferiore a quella della fattura


Per informazioni, assistenza e preventivo contattaci

News


22.06.2021
Assegno temporaneo per i figli minori: attuazione della misura Leggi


11.05.2021
Quanto vale il mercato dei certificati digitali NFT Leggi


29.04.2021
Il fisco inglese a caccia di redditi immobiliari in Italia Leggi


28.04.2021
The English taxman on the hunt for real estate income in Italy Leggi

Siti consigliati


03.03.2022
Sometimes Art is just under the dust Apri


14.01.2022
Camera di Commercio di Milano Apri


14.01.2022
Camera di Commercio di Milano Apri


30.11.2021
Cryptoavvocato Apri

© 2022 Studio Capaccio | P.Iva 02612570966 | Privacy | Realizzato da newgst.com