Logo studio Capaccio

18.01.2014 - Riduzione dei contributi INPS al 50% per pensionati over 65

Il 17 febbraio 2014 scade la quarta rata dei contributi previdenziali Inps relativi alla gestione artigiani e commercianti. Giova ricordare che, a decorrere dal 1° gennaio 1998 presentando domanda, artigiani e commercianti (titolari d'impresa o collaboratori familiari) con più di 65 anni di età, già pensionati presso le gestioni dell'Inps, possono chiedere che il contributo previdenziale sia applicato nella misura del 50% (art. 59, comma 15, Legge 27 dicembre 1997 n° 449).

Sono esclusi da tale agevolazione i titolari di pensione di reversibilità, mentre è consentita ai titolari di assegno di invalidità.

Il beneficio può essere riconosciuto anche per periodi contributivi precedenti la data di presentazione della domanda solo a seguito di formale richiesta degli interessati ed a condizione che non si sia già proceduto alla liquidazione di supplementi di pensione, fermi restando il limite del primo gennaio 1998 e la sussistenza, per i periodi di riferimento, dei requisiti dell’età e del pensionamento.

N.B.: In questo caso l'accredito contributivo ed il conseguente supplemento di pensione viene ridotto della metà.


Per maggiori informazioni e assistenza contattaci

News


22.06.2021
Assegno temporaneo per i figli minori: attuazione della misura Leggi


11.05.2021
Quanto vale il mercato dei certificati digitali NFT Leggi


29.04.2021
Il fisco inglese a caccia di redditi immobiliari in Italia Leggi


28.04.2021
The English taxman on the hunt for real estate income in Italy Leggi

Siti consigliati


10.08.2021
Agenzia Arena Apri


14.07.2021
Fare Impresa Milano Il portale di chi vuole fare impresa a Milano Apri


06.07.2021
WIKIPEDIA Apri


03.07.2021
Trusters Apri

© 2021 Studio Capaccio | P.Iva 02612570966 | Privacy | Realizzato da newgst.com