Logo studio Capaccio

12.10.2013 - Come si legge la busta paga

La retribuzione è il principale obbligo del datore di lavoro. In genere il suo ammontare viene determinato facendo riferimento alla retribuzione prevista per la qualifica prevista dal contratto collettivo. La retribuzione può avere varie maggiorazioni ed integrazioni, secondo la disciplina contenuta nelle leggi e nei contratti collettivi di lavoro.

Al termine di ogni periodo di lavoro il datore di lavoro ha l'obbligo di rilasciare un prospetto di paga: la busta paga.

In questo modo il lavoratore può verificare se la retribuzione corrisponde all'inquadramento del CCNL .

RETRIBUZIONE LORDA

E' la retribuzione comprensiva di tasse e contributi fiscali e previdenziali a carico del lavoratore. E' composta da

  • Retribuzione ordinaria
  • Maggiorazioni
  • Indennità
  • Festività,permessi retribuiti, ROL
  • Ferie e 13 mensilità
  • Anticipazioni, malattia ed infortuni

RETRIBUZIONE NETTA

E' la retribuzione che, ogni mese, intasca il lavoratore dopo che sono state pagate le imposte, gli oneri previdenziali (INPS) ed assicurativi.

CALCOLO RETRIBUZIONE NETTA

Retribuzione lorda

meno (-) Contributi previdenziali (INPS)
uguale (=) Imponibile fiscale
meno (-) (Trattenute IRPEF meno detrazioni fiscali)
uguale (=) Salario al netto di trattenute
più (+) Assegno nucleo familiare
uguale (=) Salario netto percepito in busta paga

Continua...

Per maggiori informazioni e assistenza contattaci

News


22.06.2021
Assegno temporaneo per i figli minori: attuazione della misura Leggi


11.05.2021
Quanto vale il mercato dei certificati digitali NFT Leggi


29.04.2021
Il fisco inglese a caccia di redditi immobiliari in Italia Leggi


28.04.2021
The English taxman on the hunt for real estate income in Italy Leggi

Siti consigliati


15.11.2021
Banca Wir Apri


14.11.2021
Binance Apri


01.10.2021
it.cointelegraph.com Apri


01.09.2021
blockchain4innovation Apri

© 2021 Studio Capaccio | P.Iva 02612570966 | Privacy | Realizzato da newgst.com