immagine_rss
Scelta lingua: RU Scelta lingua: RO Scelta lingua: PL Scelta lingua: EN Scelta lingua: IT_off

UTILIZZO DEI COOKIES

Facciamo uso di Google Analytics per monitorare il numero delle visite al nostro sito ed il comportamento dei visitatori durante la navigazione.

Per garantire la tua privacy, utilizziamo l’anonimizzazione del tuo indirizzo IP, la creazione di uno UserID variabile ed impediamo che Analytics salvi dei cookie all’interno del tuo browser.

Nessuna pagina dei nostri siti nella quale vengano richiesti i tuoi dati personali viene fatta scandagliare da Google Analytics.

Nessun altro prodotto di Google è collegato ai dati raccolti da Analytics.

All’interno del nostro sito non facciamo uso di nessun altro strumento di terzi che potrebbe profilare i visitatori, e non incorporiamo alcun legame con i social network.

Utilizziamo un singolo cookie al solo scopo di non presentarti ogni volta l’informativa sull’uso dei cookie.

Argomento:     

31.05.2019 - Rilevare tempestivamente la crisi di impresa: l'articolo 2086

Il codice della crisi di impresa, in attuazione all'art. 14, comma 1, lett. b), della legge delega, ha modificato l’art. 2086 c.c. introducendo una disposizione

che impone all'imprenditore l'obbligo di istituire un assetto organizzativo, amministrativo e contabile adeguato alla natura e alle dimensioni dell’impresa. Innanzitutto viene modificato il titolo dell'articolo che da "Direzione e gerarchia dell'impresa" diventa "Gestione dell'impresa", quasi a stabilire come l'imprenditore non solo debba dirigere l'impresa, ma debba gestire la complessità del suo sistema, valutando in modo autonomo la propria organizzazione.

Art.2086

L'imprenditore e' il capo dell'impresa e da lui dipendono gerarchicamente i suoi collaboratori.

L'imprenditore, che operi in forma societaria o collettiva, ha il dovere di istituire un assetto organizzativo, amministrativo e contabile adeguato alla natura e alle dimensioni dell'impresa, anche in funzione della rilevazione tempestiva della crisi dell'impresa e della perdita della continuita' aziendale, nonche' di attivarsi senza indugio per l'adozione e l'attuazione di uno degli strumenti previsti dall'ordinamento per il superamento della crisi e il recupero della continuita' aziendale.

Come adempiere al dovere previsto dall'articolo 2086?

Organizzando un sistema di controllo di gestione tarato sulle dimensioni dell'impresa.

=======================================

Per informazioni, assistenza e preventivo contattaci