Logo studio Capaccio

20.01.2017 - Il fiorista in forfetario non espone l'IVA

Devo emettere fattura nei confronti di un cliente al quale fornirò fiori e, contestualmente, eseguirò dei lavori. Quale aliquota devo applicare? Il 10% o il 22%. Preciso che utilizzo il regime contabile forfetario.

Il contribuente forfetario non deve versare l’IVA, ma la fattura deve riportare una dicitura che indichi che ha aderito al regime forfetario. Pertanto si suggerisce di riportare, in calce alla stessa, la seguente dicitura: “Operazione effettuata ai sensi dell’art. 1, commi da 54 a 89 della Legge n. 190/2014 – Regime forfetario”.

Per completezza si ricorda che

  • su ogni fattura deve essere apposta una marca da bollo da euro 2 se l’importo è superiore ad euro 77,46,
  • deve essere riportato il numero della marca da bollo sulla copia che rimane all’emittente
  • la copia della fattura con la marca da bollo deve essere consegnata al cliente

Per maggiori informazioni e assistenza contattaci

News


22.06.2021
Assegno temporaneo per i figli minori: attuazione della misura Leggi


11.05.2021
Quanto vale il mercato dei certificati digitali NFT Leggi


29.04.2021
Il fisco inglese a caccia di redditi immobiliari in Italia Leggi


28.04.2021
The English taxman on the hunt for real estate income in Italy Leggi

Siti consigliati


11.06.2024
Coin Tracking Apri


06.10.2023
Dipartimento per lo sport Apri


08.04.2023
thecryptogateway Apri


24.02.2023
https://youngplatform.com/ Apri

© 2024 Studio Capaccio | P.Iva 02612570966 | Privacy | Realizzato da newgst.com